• Garda
  • Bettoni
  • Lovere terrazza
  • Fonteno
  • Clusane render
  • Lovere
  • Fonteno
  • Lovere
  • Pozzetto
  • Loggiato

REALIZZAZIONI

Lovere terrazza
Fonteno
Clusane
Solto Collina
Terrazza a pozzetto
Bettoni vista casa
Loggiato terrazzo
Evaristo
Bergamo terrazo
Augusta Giardini

CHI SONO

Di formazione artistica, proseguo gli studi nell’ambito dell’interior designer e dell’Arte dei giardini (corso tenuto dal prof. Marco Raja allievo del Porcinai) presso l’Ateneo Artistico di Milano. Durante gli studi a Milano lavoro in varie realtà nel settore dell’arredamento ed in seguito per 15 anni, presso un’azienda di progettazione e realizzazione giardini come responsabile dell’ufficio tecnico. Dal 2006 come libero professionista nell’ambito della progettazione di balconi, terrazze, giardini pensili, giardini e parchi. Dalla mia passione e curiosità per l’arte, la musica, la fotografia, i libri e i viaggi traggo ispirazione per il mio lavoro.

Lamiafilosofia

LA MIA FILOSOFIA

“Il cielo in una stanza”

Sia grazie alla formazione artistica che quella legata all’interior, progettando un giardino lo penso come ad una stanza con il cielo. Uno spazio intimo e protetto, dove potersi sentire coccolato e accolto come a casa. La differenza è che il giardino non è uno spazio statico, ma un ambiente dove poter godere di mutevoli aspetti. Lavorando al progetto di un giardino si percepiscono elementi inafferrabili come la luce le ombre, il movimento e il suono dato dal vento dell’acqua e lo scorrere del tempo scandito dal ritmo della giornata e dalle stagioni. Il giardino è uno spazio di sensazioni in continuo movimento e mutamento, quindi progettare un giardino il mio lavoro valorizza e rende fruibili significa valorizzare e rendere tutti questi elementi. Ogni progetto nasce da valori ed  elementi aspetti imprescindibili l’uno dall’altro: la storia, il luogo, l’architettura. Un ottimo progetto è il frutto di un cammino fatto insieme, committente e progettista; Il confronto costante con il committente è alla base del progetto; interscambi di informazioni, richieste, necessità, visioni da entrambe le parti.  Il mio lavoro evidenzia linee armoniose, rigorose e contemporanee, conferendo forme e spazialità che aiutano a valorizzare il paesaggio rendendolo visibile e fruibile. senza prevaricare l‘identità e l’unicità del luogo. Creare spazi senza tempo , con un approccio in continua evoluzione sia in risposta ai singoli clienti che alle caratteristiche uniche del luogo.

IL MIO LAVORO

L'INCONTRO

''Osservo e mi confronto''

Il sopralluogo: fase fondamentale per la buona riuscita di un progetto; gli elementi essenziali sono: l’incontro/confronto con il committente, il rilievo fotogrammetrico della proprietà, l’analisi approfondita del luogo.

L'IDEA

“Dispongo le linee guida di massima, che accompagneranno la fase della progettazione definitiva ed esecutiva.”

Il concept : è il momento in cui trovo la forma, l’idea cercando di far collimare le mie idee con i desideri e le esigenze del committente, i limiti del luogo per le caratteristiche, l’identità e i limiti normativi. Planimetria di massima, prospettive e rendering descrivono in modo dettagliato lo studio dello spazio da realizzare. Il computo di massima stima i costi per la realizzazione dello spazio a verde.

IL PROGETTO

''Determino e computo in ogni dettaglio le fasi di lavoro da realizzare.''

Il progetto esecutivo: momento in cui si definiscono i dettagli architettonici, stilistici, si consolidano le scelte dei vari materiali e finiture; pavimentazioni, rivestimenti, zone living, opere da fabbro, piscine, gazebi, complementi d’arredo e lo studio delle scelte botaniche, la definizione degli impianti irrigazione, illuminazione e il computo metrico definitivo.

IL FARE

''Seguo ogni step della realizzazione.''

La direzione lavori: assistenza in tutte le fasi di realizzazione. Esecuzione di tutti i movimenti terra per raggiungere le quote di livello finali del giardino, la costruzione di tutte le opere previste, predisposizione e posa degli impianti e degli elementi vegetali. Fase in cui la supervisione garantisce la conformità del progetto e il rispetto dei budget di costo previsti dal computo.